Sunday, November 05, 2006

muito obrigado


davvero oggi non importa più in quanti si era, ma chi si era. chi c'era a seguire rapito e sprofondato in un sofà le divinazioni mantriche di due ragazzi americani che sentiamo vicini. possono contare i numeri di fronte alla lunga improvvisazione vocale di lichens che si agitava con una eleganza di animale su una sedia scomoda? porteremo con noi il suono dei campanelli tibetani e della kora di ben vida, ci accompagnerà ancora quel tappeto devozionale innalzato alle divinità dei nostri ascolti. la materia dei loro ultimi dischi e materia preziosa, balsamo imbottigliato che lasceremo invecchiare insieme a noi, ma l'esperienza di quella sala buia sprofondata in un religioso silenzio è qualcosa per cui si deve ringraziare. e allora muito obrigado verso il bronson che ha creduto in questa esperienza, muito obrigado verso diego e kekko che la hanno sostenuta e più di tutto a chi c'era e avrà il privilegio di portare con sè questo ricordo. i calamarineri si sentono in dovere di ringraziare.
muito obrigado...

11 Comments:

Blogger chris said...

de nada. compagneros

12:36 PM  
Anonymous dIEGO said...

Press dacci un taglio con Arto Lindsay ;-)

12:47 AM  
Blogger pressapoco said...

touché...
gli orisha proteggano il brasile e la sua enorme cultura musicale... arto è scheggia impazzita, ma da laggiù giunge...

8:20 AM  
Anonymous dIEGO said...

Caro Dust, ho scattato una FOTO del luogo di cui avevamo parlato...
non sarebbe male farci un party illegale da 15mila persone con i cocci dei mattoni traforati che cadono da un'altezza di 30 metri!

In realtà la foto non rende affatto l'immensità del luogo.

Ho saputo che l'intero capannone verrà ristrutturato in quanto bene archeologico-industriale di assoluto valore.

5:20 AM  
Anonymous mr.crown said...

ehy giovanotto come hai fatto a entrare

5:37 AM  
Blogger dust said...

fantastica foto Diego, e poi si potrebbe dare a tutti i presenti un bel caschetto giallo con uno smile stampato sopra, in pieno stile house di Chicago..
incrocia le dita con me, che forse il sogno (miracolo?) potrebbe anche avverarsi prima o poi...
forse lunedì vado a farci un salto dentro anch'io..
a dopo!

6:26 AM  
Anonymous dIEGO said...

falangi incrociate!

@mr.crown: te-lo-spiego-un'altra-volta...

(cioè stasera)

6:42 AM  
Blogger pressapoco said...

se c'è qualcosa da fare di proibito, immorale, vietato, sconsigliato e contro la religione... sapete che su di me si può contare!

7:36 AM  
Blogger mr.crown said...

ci si vede là insomma

8:05 AM  
Blogger Morphine said...

Chi è che si permette di fare foto non autorizzate del mio loft???

9:15 AM  
Anonymous dIEGO said...

Grande selezione Dust!
Solo una cosa: se metti questo in un pre-concerto io poi tendo a sottovalutare tutto... per fortuna la band era valida!

(mamma mia che video... piango un po' e vado a letto, che è ora)

5:08 PM  

Post a Comment

<< Home