Friday, April 27, 2007

gil scott-heron


Una grande voce nera, poesia, soul, jazz, spoken words e impegno politico, rap ancor prima che diventasse una scena riconoscibile. Un talento straordinario che ci ha lasciato molte gemme in una produzione in fondo non certo sterminata. Cercando sul web notizie su di lui ho scoperto che il padre, Gil Heron, di origine giamaicana è stato uno dei primi calciatori di colore in Gran Bretagna, dove ha militato nelle file del Celtic di Glasgow e che lui, dopo vicissitudini di droga e carcere, oggi vive come un barbone nelle strade di new york (fonte wikipedia).
La vita è la cosa più bizzarra.

4 Comments:

Blogger mr.crown said...

gil scott heroin

11:56 AM  
Blogger pressapoco said...

Morphine lancia segnali dalla perfida albione...
Molina rimane meraviglioso...

Gil Scott-Heron immenso, precursore, seminale e più di ogni altra cosa deeply black...

anche Mr.Crown deeply black, un'altro black però!

4:48 AM  
Anonymous Hank said...

Stiv "Sepiatone" Black, you mean?

7:33 AM  
Blogger Kekko said...

black n.1

5:41 AM  

Post a Comment

<< Home